Milano & Ponte

I milanesi odiano la loro città. O almeno così sembra agli occhi di un forestiero. Appena intravedono la possibilità di lasciarla per anche solo due gioni, cominciano ad essere impazienti, fremono, si muovono a scatti come per affrettare il tempo che passa.

E oggi l'occasione è molto forte: addirittura 4 giorni di ponte! Non capita proprio tutte le settimane. Da stasera, anzi, da oggi pomeriggio, si formeranno torpedoni di automobili sulla A4, sulla A9, e in generale su tutte le arterie che escono dal capoluogo.

Scena topica: stamattina, ore 7.30, esco in auto. Il tempo è inclemente: pioggerellina fastidiosa e persistente, freddo non proprio invernale ma di certo non primaverile, il sonno che appesantisce le palpebre, il traffico che aumenta a dismisura come tutte le volte che piovono due gocce d'acqua (chissà se è vero (o è una coincidenza) e perché)... e che ti vedo? Il pater familias che carica sul tetto della station wagon le due paia di sci che domani scivoleranno... sull'erba delle montagne lombarde.

Già me li sento prima di scendere: "Ué. Dai che oggi esco prima dal lavoro così li freghiamo tutti! Stasera siamo già in albergo/seconda casa e domani, all'alba, usciamo per andare a sciare. Quattro giorni di montagna ce li godiamo proprio!"

Primo: non fregherà nessuno perché dalle 14 saranno già tutti in coda.
Secondo: la neve non c'è da nessuna parte (ancora).
Terzo: i quattro giorni diventano due di pioggia in cui si sta in casa davanti al camino e due di passeggiate sull'erba e sul fango delle montagne inzuppate di pioggia o di fanghiglia di neve appena accennata che soccomberà sotto i piedi dei migliaia di turisti che la prenderanno d'assalto.
Quarto: sei un pirla. Goditi quattro giorni di vero riposo senza incasinarti (e incasinare gli altri) sulle strade spendendo mezzo stipendio.
3 Responses
  1. Alfred Says:

    hai ragione, se un milanese appena ha 3 giorni liberi ne approfitta per andare chissà dove, vuol dire che odia proprio milano.


  2. Gighen Says:

    uè ti.. :D :D ...
    troppo pirlotti i milanesi, ma penso che se abitassi a milano scapperei anche io...


  3. Salve.
    Sto percorrendo all'indietro due anni di blog, e voglio ricordare e salutare tutti quelli che hanno lasciato un commento e sono ancora vivi&attivi. Porgo invito a ripassare ^_^