Entrata & Libera

Avete presente quei cartelli presenti sull'entrata di alcuni negozi recanti la dicitura Entrata libera? Hanno un non so che di folkloristico, perché in realtà non hanno alcun senso, vero? Qualcuno mi può obbligare a fare acquisti una volta entrato in un esercizio commerciale? Anche se non trovo nulla che mi aggrada? Spero proprio di no...

Forse vogliono dire, parafrasando: Se entri giuro di non romperti l'anima piazzandoti un commesso alle caviglie che ti chiede ogni due minuti: "Serve qualcosa?".

Però a questo punto meglio inventare qualche altra frase da appiccicare sulla porta d'ingresso del negozio. Giuro però che non mi viene in mente nulla...
4 Responses
  1. velenero Says:

    che ne dici di:

    "Questo esercizio commerciale è privo di commessi che ti si attacano ai maroni"? :D


  2. Limo Says:

    Ci vorrebbe qualcosa di più conciso...


  3. Isabella Says:

    Shopping non asfissiante ;)


  4. Limo Says:

    No, troppo complicato:

    shopping: fare shopping significa comprare, no? Quindi se entro e non compro nulla non faccio shopping. Quindi lo shopping non asfissiante andrebbe ad applicarsi a un momento successivo a quello considerato.

    asfissiante: scusi? diceva? Sai quante persone potrebbero non sapere cosa significa asfissiante? Avresti ancora motivo di stupirtene?