Pubblicità & Slogan

Le emittenti televisive locali e regionali hanno, da sempre, quel gusto di amatorialità e di incoscienza che le differenzia dalle, alle volte, stantie reti nazionali.


Questo accade sia con i programmi in studio, per forza di cose con meno possibilità economiche alle spalle, con i film e telefilm, spesso vecchie riproposizioni di qualche decina d’anni fa, ma anche, e soprattutto, con gli spot pubblicitari.


Sul network che fa capo (credo), in Lombardia, a TeleLombardia, ma che sempre più spesso è riunito e collegato ad altre emittenti locali sparse sul territorio nazionale (un po’ come faceva il Berlusconi degli inizi che, per aggirare il divieto di trasmettere su tutto il territorio nazionale, confezionava programmi che mandava poi registrati in concomitanza su tutte le sue (o da lui controllate) reti regionali), c’è uno spot che mi sembra palesemente errato.


La ditta che promuove lo spot incriminato, dalle mie deduzioni logiche, perché è di certo una rispettabile realtà commerciale, è la FS Serramenti che, a mio avviso, invece di farsi pubblicità positiva, ingarbuglia le carte con un messaggio non chiaro e, addiritura, sbagliato.


Il protagonista dello spot è (ma perché Rana e Amadori ci avete condannato a questo?), probabilmente, il titolare dell’azienda che, producendo serramenti, desidera sottolineare come i suoi prodotti siano, oltre che belle e prestigiose, sicuri contro i furti. Quindi qual è il claim? FS Serramenti, parola di ladro.


Il senso è ben chiaro (cioè sono serramenti sicuri), ma il fatto che il titolare, o comunque il protagonista dello spot (lo stesso che sul sito è fumettato con Fs... serramenti in piazza) ci parli e poi dica parola di ladro, sembra voler far passare il messaggio che è lui stesso il ladro. E per un commerciante non è il massimo, decisamente...



Quindi, se qualcuno legge queste righe, lo faccia notare all'agenzia pubblicitaria che ha curato lo spot...

13 Responses
  1. carletto Says:

    se, sul sito, hai notato (e l'hai notato!) il partner commerciale dell'azienda....
    allora non c'è nulla di "non chiaro" ne di "sbagliato"..
    ah ah ah


  2. Limo Says:

    Giuro che non era mia intenzione essere così malizioso...


  3. Alfred Says:

    Forse voleva dire "FS Serramenti, a prova di ladro", ma il suo partner commerciale gli ha detto "FS Serramenti, parola di ladro".

    La prossima volta che guardo Telelombardia starò attento.


  4. Limo Says:

    No, secondo me, proprio per la mania dei capi d'azienda di fare pubblicità in prima persona, voleva proprio dire quello che ha detto.


  5. ///A\\\ Says:

    so che è passata una vita dal' ultimo post, ma volevo farvi notare che nello spot il proprietario dell' azienda che si chiama lazzaro dice "parola di lallo" che è il nome che tutti usano per chiamarlo da sempre.ve lo posso assicurare perchè lavoro per la fs serramenti.ciao ciao


  6. Limo Says:

    Se è così come dici, e non ho motivo di dubitarne, allora ritratto tutto.

    Certo è che la comunicazione rimane comunque non proprio chiara... però almeno ha senso.

    Vai Lallo!


  7. Anonimo Says:

    io vi dico solo di dare un occhiata a questo link...e non ha bisogno di commenti... si commenta già da solo!
    https://www.blogger.com/comment.g?blogID=5292285549926934717&postID=4858829557585619647&page=1


  8. Anonimo Says:

    La FS non certo "una rispettabile realtà commerciale". questi signiri hanno VOLUTAMENTE dichiarato fallimento diverse volte lasciando centinaia di persone senza merce, con finanziamenti onerosissimi da pagare per molti anni, trattenendosi tutto il danaro versato. Ogni volta falliscono e riaporono con prestanomi. Si, come dice la pubblicità sono dei ladroni

    Ps sono falliti un'altra volta a gennaio e hanno riaperto a marzo!


  9. Anonimo Says:

    VERAMENTE C'è SOLO UNA RICHIESTA DI FALLIMENTO DI MARZO 2008 NON ERA MAI SUCCESSO PRIMA(E SPERO NON SUCCEDA PIù)E NON HANNO RIAPERTO, MA CONTINUANO CON IL MARCHIO DOORANDWINDOW CHE è PASSATO AD UN'ALTRA AZIENDA...CIAO


  10. Anonimo Says:

    La realtà è un altra
    La FS serramenti è strafallita con un boco da 3,7 milioni di euro! Il curatore fallimentare è il dr. Alberto Gelo di milano.
    Questa è la SECONDA volta che falliscono. La terza se contiamo la spendida partecipazione nella socetà Tapex Port fallita 6 anni fa.
    Il trucco è sempre lo stesso: usano/trasportano il marchio "Door and window" da una ragione soc all'altra utilizzando prestanomi. Presso la stazioni di carabinieri di Bollate il sig.Bossi (titolare pluriprotestato) ha decine di denunce e fascicoli vari.
    proprio una brava persona!


  11. Anonimo Says:

    Non avrei mai detto, a fine 2004 feci fare loro un preventivo per i serramenti di casa mia, poi decisi di inoltrare l'ordine ad un'altra ditta di Incirano che a metà prezzo mi ha dato tutto in rovere (spessore 8 cm!) + 2 cm. esterni in alluminio profilo arrotondato, vetro camera stop-sol... portoncino d'ingresso Tesio con pannello esterno in alluminio stampato verniciato a fuoco!


  12. Anonimo Says:

    ma qualcuno sa con certezza se il nuovo negozio di cornaredo è gestito dagli stessi che erano a Ospiate di Bollate e che sono falliti?


  13. Anonimo Says:

    Se ha registrado especialmente en el foro para decirle gracias por el apoyo.
    http://rsfiles.servehttp.com/

    ariana